Il mare di Majorana

Paperback
Caro Carrelli, ho preso una decisione che era ormai inevitabile. Non vi e in essa un solo granello di egoismo, ma mi rendo conto delle noie che la mia improvvisa scomparsa potra procurare a te e agli studenti. Anche per questo ti prego di perdonarmi [...] (Dalla penultima lettera di Majorana) In questa piece teatrale viene ripercorsa la vicenda umana e scientifica di Ettore Majorana sotto un'inedita chiave interpretativa, con un taglio letterario ma anche vicino alle fonti storiche. La scoperta del positrone nel '33 mette in crisi la sua equazione a infinite componenti e nel suo animo qualcosa si spezza: Majorana non frequenta piu il gruppo di Fermi, abbandona la fisica, si isola dal mondo. Dal tono della commedia si scivola lentamente verso il dramma esistenziale. Poi la cattedra per chiara fama a Napoli, e infine la scomparsa, improvvisa e misteriosa, anche se a lungo meditata. Ne esce un personaggio complesso e tormentato, profondo e privo di buon senso , come un eroe del suo amato Dostoevskij.