Gli statuti di Banzi e Taranto nella Magna Graecia del I secolo a. C.

Hardback
Al centro di questo studio ci sono la comunita italica di Banzi, la colonia greca di Taranto ed i loro rispettivi statuti, incisi su bronzo nella prima meta del I secolo a. C. Si tratta dei piu antichi statuti locali dell'Italia antica a noi pervenuti. Essi contengono disposizioni normative relative alla sfera amministrativa e giudiziaria dei due centri. Le due leges sono note da tempo, ma in questo volume vengono per la prima volta presentate, tradotte e commentate insieme e vengono studiate nello specifico contesto storico-politico delle due comunita. L'indagine ha tenuto conto anche di altri testi epigrafici di recente scoperta, che hanno migliorato la comprensione di vari aspetti dei due statuti e in alcuni casi hanno condotto ad interpretazioni diverse da quelle formulate sinora. The Italian community of Banzi and the Greek colony of Tarentum, with their respective charters engraved on bronze in the first half of the 1st century BC, are the main subjects of this study. These local charters are the oldest of this kind discovered in Italy to date. They contain legal provisions relating to the administrative and judicial field of the two centres. The two leges have long been known about but, in this book, they are presented for the first time together, translated, annotated and analysed with regard to the specific historical and political context of the two communities. Moreover the research takes into account other recently discovered epigraphic evidence, which has improved the understanding of many aspects of the two charters and in some cases has led to different interpretations from those made to date. The book is written in Italian.